L’Istituto ha partecipato ad un bando Miur all’interno del Piano Nazionale Scuola Digitale (Avviso prot. n. 5403 del 16-03-2016) per la realizzazione di Atelier Creativi e per le competenze chiave, al fine di “dotarsi di spazi innovativi e modulari dove sviluppare il punto d’incontro tra manualità, artigianato, creatività e tecnologie”. Il progetto del nostro Istituto è stato selezionato e, a livello regionale, si è collocato al 45° posto nella graduatoria, tra 111 progetti valutati ( DDG n. 17 del 27-01-2017). Esso prevede la creazione di un atelier che permetta agli alunni di sperimentare gradualmente attività ludiche, manipolative, musicali, multimediali, collegato ad un progetto sul Carnevale di Fano. Nello spazio atelier creativo saranno realizzati:

  • laboratorio di manipolazione (cartapesta, gommapiuma, stoffa, materiali vari) per la creazione di maschere, travestimenti, scenografie, elementi caratteristici del Carnevale;
  • laboratorio tecnico audio-video per l’utilizzo di software, hardware utili alla realizzazione di oggetti multimediali (video, video-clip, spot pubblicitari, e-book, presentazioni digitali, fumetti), nonché tutorial per documentare e condividere le attività svolte nell’atelier e durante la manifestazione del Carnevale;
  • laboratorio giornalistico per la creazione di servizi redazionali, di un blog di Circolo e di un telegiornale per bambini, incentrati sulla storia del Carnevale e sull’evento.

Lo spazio dell’Atelier progettato dall’Ing. Marco Rosciani, in collaborazione con il Prof. Gianluigi Mondaini dell’Università Politecnica delle Marche, è stato realizzato nel Plesso Montessori attraverso la ristrutturazione, da parte del Comune di Fano, di due ambienti per un totale di quasi 90 mq. Il primo, già adibito ad aula di informatica, è completamente cablato, nel secondo, utilizzato per le attività manipolative, è presente anche un forno per la ceramica.

Il Circolo Didattico “San Lazzaro” bandisce per l’anno scolastico 2017/2018 un concorso denominato “UN NOME E UN LOGO PER L’ATELIER CREATIVO” al fine di individuare un nome e di creare un logo che identifichi l’Atelier Creativo, nella sua immagine pubblica e che ne interpreti le finalità.

La locandina del concorso