CON LE PAROLE IN GIOCO

La nostra scuola partecipa al progetto “Fano che legge“; quest’ultimo, articolandosi in sottoprogetti, vede la possibilità di realizzare numerose attività o incontri di promozione della cultura della lettura. Un sottoprogetto che vede coinvolta la nostra scuola è “Con le parole giuste”. Esso vuole insegnare e selezionare, a partire dalle parole della Costituzione, di cui quest’anno si festeggiano i 70 anni, le parole giuste con cui far crescere i nostri discenti. Pertanto sabato 27 ottobre alle ore 16 gli alunni delle classi quinte della Scuola “Montessori”  e le classi quarte e quinte della Scuola “Decio Raggi”,  si cimenteranno, alla Corte Malatestiana, in una lettura corale di brani in sintonia con l’art.3 della costituzione. Alle ore 17:00 gli alunni  si sposteranno in piazza per leggere coralmente l’art. 3 della Costituzione, circa la pari dignità sociale e l’uguaglianza di fronte alla legge. Si precisa che due attori di ” Teatro Linguaggi” hanno tenuto cinque lezioni per ogni classe per preparare alla performance i nostri alunni. Nella lettura finale, prevista per le ore 17, quest’ultimi non saranno soli, ma si aggiungeranno alunni provenienti da diverse scuole fanesi. Si invitano i genitori a partecipare.

La referente di progetto

Cristina Borasco

Volantino ” Con le parole in gioco” 27 ottobre 2018

Settimana della lettura “Libriamoci”

Molte le classi del Circolo che hanno aderito all’iniziativa “Libriamoci” nella Settimana della lettura dal 22 al 27 ottobre 2018, che vedrà impegnati in letture animate insegnanti, esperti e genitori.

DONA UN LIBRO ALLA SCUOLA

“Leggere mi permette di vivere in posti lontanissimi dal mio. Di andare tra le stelle, sulla luna, tornare.”
(Tea Ranno)
Noi siamo pronti a partire verso un futuro ricco di amore per la lettura e di biblioteche scolastiche piene di libri.
Cosa ne dite di compiere il tragitto insieme?
Da lunedì 22 fino a sabato 27 ottobre, recatevi in libreria, comprate un libro, scrivete una dedica e donatelo alle scuole del Circolo Didattico Fano San Lazzaro.
Noi vi aspettiamo, grazie di 💗

“Biciclette da corsa di ieri e di oggi”

Esibizione di biciclette da corsa d’epoca: storia di campioni costruttori ed artigiani Italiani.
Da sabato 10 marzo a lunedì 12 marzo 2018 sarà possibile ammirare da vicino alcune delle biciclette d’epoca dell’ Associazione culturale pesarese “Italian Legend Bicycles” in una mostra dal titolo “Biciclette da corsa di ieri e di oggi”
La mostra è proprio nel cuore dell’arrivo di tappa della Tirreno Adriatico, al piano terra della scuola Corridoni con ingresso da viale Gramsci.
L‘esposizione di biciclette d’epoca ripercorre la storia dell’evoluzione tecnica della bicicletta da corsa e dei componenti in particolare della produzione Campagnolo.
Un ampio spazio ai piccoli artigiani Italiani e alle bici da cronometro con telaio in acciaio e ruote lenticolari.
Inoltre sarà esposta la fantastica bici originale Bianchi di MARCO PANTANI del 1998 anno delle prestigiose vittorie al Tour de France e al Giro d’Italia
Ad abbellire la mostra tematica anche la bici originale di Felice Gimondi del 1972, la bici originale di Francesco Moser del record dell’ora di Stoccarda 1988.
Vi aspettiamo!

Raggi: Progetto Crocus Abbracciare la diversità

Gli alunni della scuola Decio Raggi in autunno, con la collaborazione di un babbo, hanno piantato alcuni bulbi di Crocus  gialli  in memoria del milione e mezzo di bambini ebrei che perirono a causa dell’Olocausto e le migliaia di altri bambini che furono vittime delle atrocità naziste. I fiori gialli ricordano la stella gialla di Davide che gli ebrei furono costretti a cucire sui propri abiti durante il dominio nazista. Proprio in questi giorni, intorno alla data della Giornata mondiale in memoria delle vittime dell’Olocausto (27 gennaio) i fiori sono spuntati.