Seconda edizione di #MAIPIUBULLISMO

Nell’ambito delle attività svolte dal MIUR per la prevenzione e il contrasto del bullismo e del cyberbullismo nelle scuole, anche quest’anno è stata rinnovata la collaborazione tra Rai e MIUR per il programma televisivo #Mai Più Bullismo, un progetto educativo e di servizio pubblico finalizzato a sensibilizzare l’opinione pubblica sul bullismo, un fenomeno che non riguarda solo le ragazze e i ragazzi che ne sono vittime, ma anche le famiglie, la scuola, l’intera comunità. Il programma, di quattro puntate, è ambientato a scuola, direttamente nelle classi, per un diario di immagini e racconti senza filtri che usa il linguaggio degli adolescenti.
Considerato il successo registrato nella passata edizione, la Rai e il MIUR hanno deciso di dar seguito alla seconda stagione del programma che sarà in onda a partire dal prossimo mercoledì 10 gennaio, in seconda serata, su Rai due per 4 puntate.
L’obiettivo principale del programma è quello di sensibilizzare i ragazzi e le ragazze affinché denuncino episodi di bullismo, riescano a raccontare ciò che vivono dentro e fuori le mura scolastiche, cosa provano, quello che si tengono dentro e tante volte non riescono ad esprimere né ai genitori, né agli insegnanti, superando quello scoglio di diffidenza che accompagna spesso, purtroppo, i racconti di chi viene bullizzato.
A partire da quest’anno, al fine di raggiungere il più ampio pubblico possibile di giovani e soprattutto giovanissimi – e delle loro famiglie- il programma sarà replicato anche il sabato: dal 13 gennaio al 3 febbraio alle 13.30 sempre su Rai2.
La formula del programma è rimasta la stessa dello scorso anno: Pablo Trincia, nella veste di conduttore/coach, darà voce ai ragazzi vittime di bullismo, parlerà con genitori e dirigenti scolastici al fine di chiudere ogni puntata con un incontro chiarificatore tra il protagonista della storia e i suoi compagni di classe. Il video diario è lo strumento per raccontare a tutti il profondo disagio dei ragazzi che si affidano a #Maipiùbullismo per far
sentire la loro voce ed uscire dall’isolamento.
Per maggiori informazioni sul programma visitare il sito http://www.raiplay.it/programmi/maipiubullismo/, mentre per informazioni e aggiornamenti sulle attività realizzate dal Miur per la prevenzione e il contrasto del
bullismo e cyberbullismo visitare il sito: www.generazioniconnesse.it.

 

Nota Informativa MIUR #maipiùbullismo

25 NOVEMBRE 2017: GIORNATA INTERNAZIONALE PER L’ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE

Con la risoluzione n. 54/134 del 17 dicembre 1999, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha istituito il 25 novembre quale “Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”. La giornata fonda la sua ragion d’essere sulla consapevolezza che la violenza contro le donne, oltre a rientrare a pieno titolo nella violazione dei diritti umani, è una forma di discriminazione dovuta a una persistente condizione di disuguaglianza tra uomini e donne. Il MIUR , da anni impegnato affinché la parità sia uno degli obiettivi primari di una scuola inclusiva, al passo con le direttive europee ed internazionali ed in linea con le esigenze formative delle giovani generazioni al fine di creare una reale inclusione in grado di valorizzare le singole individualità educando le nuove generazioni alla cultura del rispetto, ha emanato la seguente circolare, accompagnata da una lettera della Ministra Fedeli.

Circolare MIUR

Lettera Ministra per il 25.11.2017

Nuove coordinate per Banca Marche diventata UBIBANCA

Prot. n. 3091/VII.1                                                                  Fano, 23.10.2017   Al Personale docente e non docente Ai Genitori tramite sito web Istituto A tutte le Istituzioni Scolastiche della Provincia di Pesaro Urbino Al Dirigente dell’Ufficio VI Ambito Territoriale di Pesaro e Urbino Al Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale delle Marche Al Comune di Fano All’Università “Carlo Bo” di […]